NASSINI Domenico

NASSINI Domenico

(Concesio, 1871 - 1934) . Di Giovanni e di Maria Zinelli. Operaio specializzato alla Bernardelli di Gardone V.T. fu con il fratello Pietro (v.) uno fra i più attivi promotori del movimento cattolico valtrumplino. Dal 1901 fece parte del Consiglio dell'Ufficio del Lavoro. Tra i principali fondatori della Banca S. Antonino di Concesio (poi confluita nella Banca S. Paolo) nel 1921 fondava, assieme al fratello Pietro, il circolo cattolico di Costorio di Concesio poi ostacolato decisamente dal fascismo. Fu inoltre assessore comunale e collaboratore del «Cittadino di Brescia», consigliere della Federazione provinciale delle Società operaie cattoliche di Brescia. Nel 1925 aprì un negozio di alimentari e di merci varie.