NASSINA

NASSINA (in dial. Nassina)

Grande cascina con casa padronale a SE di Borgo Poncarale e a mattina della strada Brescia-Cremona verso Montirone. È a 2 km a O di Montirone e a 99 m s.l.m. Il primo nucleo della cascina venne eretto probabilmente dopo che Giovanni Paolo Nassini (1495-1565) sposò la nob. Susanna Sala, estendendo le sue proprietà a Borgo Poncarale. Il 25 ottobre 1626 un bandito, nemico del proprietario Ettore Nassini, vi appiccò fuoco distruggendola completamente. Il 5 ottobre 1628 uno della banda Ferragli vi aggrediva, accompagnato da due francesi, il nob. Lorenzo Nassini, uccidendolo e spogliandolo di ogni cosa. L'importanza del grosso cascinale è confermata dal contributo della Provincia deliberato il 31 maggio 1915 al riattamento della strada comunale Borgo Poncarale-Nassina.