NARSETE

NARSETE

Condottiero bizantino nato nel 478 circa e morto a Roma nel 568. Eunuco armeno, salì ai più alti gradi della gerarchia bizantina per aver salvato la vita a Giustiniano. Nel 538 venne in Italia con un esercito in aiuto a Belisario, contro i Goti e occupò diverse città. Contro di lui insorse Brescia sotto la guida del conte goto Widin fino a quando Narsete poté nel 563 rioccupare Brescia assieme a Verona, nonostante che fossero città «munite», estendendo il suo potere fino alle Alpi, senza tuttavia eliminare l'elemento goto che lasciò tracce nella glottologia e nell'oreficeria.