NABACINO Ermenegildo

NABACINO Ermenegildo

(Bagolino, 6 aprile 1889 - Barghe, 14 settembre 1973). Di Gabriele e di Antonia Foglio. Sacerdote nel 1912, fu per una decina di anni curato a Sopraponte e poi parroco a Gazzane. Si dedicò ai problemi agricoli e a quelli dell'industria del ferro sostenendo, inoltre, la Cooperativa per la lavorazione del latte. A Gazzane sistemò il beneficio e la canonica. Conoscitore acuto dell'amministrazione e della legislazione, nel 1936 veniva chiamato da mons. Tredici a direttore dell'Ufficio amministrativo della Curia che tenne per 23 anni e che riorganizzò, avviando il pensionamento del clero e una più giusta tassazione dei benefici ecclesiastici, con una specie di cassa di compensazione fra benefici. Inoltre provvide ad una sistemazione del palazzo vescovile. Nel 1951 veniva promosso canonico onorario della Cattedrale. Dal 1959 al 1970 fu cappellano dell'Istituto canossiano, ritirandosi poi a Barghe presso il fratello parroco.