MUTTI Santo

MUTTI Santo

(Brescia, 7 aprile 1833 - 5 febbraio 1910). Di Francesco e di Maria Panigalli. Armaiolo e incisore abitante in una casetta di via S. Giuseppe. Presentava suoi lavori (fra cui il conio della «Vittoria», distintivi di società, timbri) all'Esposizione industriale operaia del settembre 1889. «Bravo e modesto artista,lo definiva la "Sentinella Bresciana", che senza aver fatto studi, riuscì a perfezionarsi nell'arte sua coll'ingegno e coll'assiduità».