MUSICA Cittadina

MUSICA Cittadina

Con tale nome si chiamò la Banda cittadina ricostituita nel 1910 sotto la direzione del maestro Riva, con una dotazione maggiore di fondi e di più numerosi elementi, portati da 39 a 46, con l'aggiunta di strumenti (4 sassofoni, alcuni clarini, timpani, ecc.). Tra gli anziani furono presenti il Venturini, prima tromba, il Cherubini, primo clarino, tra i nuovi il Niedda, primo flicorno. La Musica Cittadina debuttò in corso Zanardelli il 17 maggio 1910.