MUSEO dell'Industria e del Lavoro L. Micheletti

MUSEO dell'Industria e del Lavoro L. Micheletti

In via di progettazione fin dagli inizi degli anni Ottanta promosso dalla Fondazione «Luigi Micheletti» (Brescia, via Cairoli, 9 con succursale in via don Vender), va raccogliendo da tempo materiali di ogni tipo fra i quali: 1) macchine utensili e oggetti dell'industria meccanica dalla fine dell'800 ad oggi, ricuperati e immagazzinati nelle varie sedi; 2) fondi archivistici di aziende, materiale iconografico su aziende e macchine, censimenti di archeologia industriale relativi a Brescia e alla Lombardia, censimenti di macchinari di interesse storico di medie e piccole aziende del territorio di Brescia, con relative schede e videotape curati dalla stessa Fondazione. La costruzione del museo è prevista nella zona periferica O della città, mediante il recupero di vecchi edifici industriali. Il museo ha una fitta rete di rapporti, scambi di pubblicazioni con i Musei europei dell'industria, specie con Francia, Germania e Inghilterra.