MORO Luigi

Versione del 1 ott 2018 alle 08:38 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import volume 10)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

MORO Luigi

(Brescia, 11 novembre 1864 - Borgo Poncarale, 6 aprile 1897). Per molti anni fu consigliere comunale. Priore della Confraternia del S.S. Sacramento, presidente della Compagnia delle S.S. Croci, della fabbriceria di S. Afra, della Congrega Apostolica della quale fu sostenitore instancabile. A lui e alla sua famiglia si dovette se le chiese di S. Gaetano e di S. Eufemia, in città, vennero consacrate al culto. Favorì la venuta dei Fatebenefratelli a Brescia e delle Figlie di S. Vincenzo a Casa Moro, di cui fu presidente del Consiglio di Amministrazione. Fu inoltre benefico verso la Casa di Provvidenza.