MORO Gerolamo

MORO Gerolamo

Sec. XV-XVI. Di Venezia. Figlio di Lorenzo, fu eminente uomo politico. Nominato provveditore di Brescia nel maggio 1509 fu nel Bresciano assieme al provveditore generale Giampaolo Baglioni, senza poter entrare in città, già occupata dai francesi. Ebbe poi un ruolo decisivo durante la guerra, condividendo come generale in capo con il Capello, il comando dell'esercito veneto e del quale fu poi provveditore generale. In seguito fu savio del Consiglio e capo del Consiglio dei Dieci.