MORO Carlo Antonio

MORO Carlo Antonio

Sec. XVIII. Di Brescia. Mansionario della Collegiata di S. Nazaro, fu tra i promotori, in S. Nazaro, della Società di S. Giovanni Nepomuceno. Allo zelo di lui, alla sua vita esemplare, al gran fervore con cui ogni mercoledì magnificava in brevi discorsi la gloria del Santo, P. Guerrini attribuisce la generale devozione destatasi nel popolo, che accorreva al Santo con speciale amore e fiducia e vi appendeva a centinaia gli ex-voto, parte d'argento e parte dipinti. Di lui resta una diligente relazione manoscritta, nella quale con stile semplice e spigliato narra 290 grazie ottenute da bresciani per intercessione del Nepomuceno e delle quali fu in non pochi casi testimonio dall'anno 1736 al 1752. Primo custode dell'Altare di S. Giovanni Nepomuceno in S. Nazaro, dove fece preparare per sé e i confratelli una tomba. Morì il 16 agosto 1765.