MOROSINI Pietro

MOROSINI Pietro

Sec. XVII - XVIII. Nipote del doge Francesco Morosini, fu capitano a Brescia sul finire del '600. Lasciando la carica, venne salutato il 26 marzo 1700 con fuochi d'artificio e grandi feste per il suo «governo da tutti encomiato».