MORNAGA

MORNAGA (in dial. Mornaga)

Frazione di Toscolano, a NE di Cecina, a m 177. Secondo l'Olivieri il nome deriverebbe dal lat. Mauriacus o dal nome Maurinus dal gentilizio latino Maurius. Secondo altri, invece, deriverebbe da morgen = giorno, perché rivolta verso E come Morgnaga. Era già chiamata Mornaga nel 1380.


ECCLESIASTICAMENTE appartenne alla pieve di Gargnano. Tale dipendenza veniva confermata da una bolla di Martino V del 1418, che obbligava gli abitanti di Mornaga e di altre piccole terre di corrispondere tre libbre di cera al plebano il giorno dell'Epifania.