MORI Ettore

MORI Ettore

(Brescia, 14 ottobre 1906 - 17 settembre 1979). In arte Em Ivanoff. Si impose fin dalla giovinezza con opere (come «La pigiatura» del 1932) di forte impronta sociale, sotto influenza di Pelizza di Volpedo, ma anche con paesaggi ispirati a Sartorelli e Fontanesi, carichi di tempesta e di pioggia. Sue opere vennero esposte alla Galleria S. Gaspare, in una mostra antologica del febbraio 1981.