MEFANAS, C. Crispianus

MEFANAS, C. Crispianus

Nome gentilizio, ricorre in quattordici iscrizioni romane trovate soprattutto a Venezia e a Brescia e in un'ultima trovata in S. Faustino nel 1957 (con la quale C. Mefanas Crispianus dedica un cippo alla carissima sorella Mefanatia Cornificia). Il Mefanas di questa ultima iscrizione risale probabilmente alla prima metà del sec. I d.C. Si tratta forse di un personaggio di origine etrusca divenuto poi cittadino romano.