MATTEOTTI Giovanni

MATTEOTTI Giovanni

(Tignale, 29 apr. 1800 - Villachiara, 25 nov. 1878). Di Giovanni Domenico e di Giovanna Battistina Bonincontri. Parroco a Villachiara nel 1835, nel 1836 si adoperò molto nell'assistenza dei colpiti dal colera. Zelante ma intransigente. Fu dalla Questura di Brescia ritenuto «notoriamente avverso alle istituzioni [...] e capace di favorire lo spionaggio dell'Austria». Lasciò una relazione sul colera del 1836 e sulla storia delle "Apparizioni" di Orzinuovi di quell'anno.