MATTAROZZI Vincenzo

MATTAROZZI Vincenzo

(Alfianello, 4 giugno 1953 - Parigi, 25 maggio 1975). Operaio della Stimos di Alfianello, è considerato il primo ed unico in Italia a morire per irradiazione nucleare in fabbrica. Da soli 4 mesi alle dipendenze della fabbrica e addetto al trattamento delle sementi, entrato in un tunnel per la manutenzione a un nastro trasportatore di sacchi di sementi, rimase inconsapevolmente esposto per oltre tre minuti ai raggi del cobalto 60, assorbendo radiazioni superiori a quelle di una bomba atomica e morendo dopo dodici giorni fra atroci sofferenze nella clinica della Fondazione Curie di Parigi.