MATRONE

MATRONE (in lat. Matronae)

Culto di origine celtica o gallica a divinità protettrici di particolari luoghi, colline, monti e piani. Assieme a Silvano erano le divinità caratteristiche della gente semplice, dedicata alla vita dei campi, al lavoro manuale, al piccolo artigianato. Fu uno dei culti più diffusi e radicati nel territorio bresciano. Come sottolinea M.A. Levi, "sommando le Matronae alle Iunones si avrebbero 19 iscrizioni, con maggioranza di queste ultime. In realtà si potrebbero anche aggiungere le Fatae, benché non sia del tutto sicuro che si tratti dello stesso culto. In caso però che si potessero unire Matronae, Iunones e Fatae, il culto avrebbe il terzo posto nel numero delle dediche dopo quello di Giove e quello di Mercurio". Iscrizioni dedicate specificamente alle Matronae sono state trovate a Manerbio (due), Nuvolento, Carzago Riv., Calvisano, Isorella. Una aedes alle Matrone esistette probabilmente anche a Brescia.