MATERZANINI Giovanni Battista

MATERZANINI Giovanni Battista

Di Vestone. Sec. XVIII. Di Giuliano. Fedelissimo a Venezia si segnalò nella controrivoluzione antigiacobina. Nel marzo 1797 fu messo a capo dei valligiani insorti nella zona di Vestone e della Valsabbia superiore. Guidò la spedizione su Desenzano ma poi nel maggio dovette arrendersi di fronte alla preponderanza delle truppe giacobine e francesi e dovette rifugiarsi nel Tirolo. Venne condannato il 7 agosto 1797 in contumacia, mentre in luogo suo veniva arrestato il padre Giuliano. Con Pietro Roberti presentava nel 1805 una memoria sulla decadenza dell'industria locale del ferro.