MASSIMO da Brescia

MASSIMO da Brescia

Sec. XVI - morto il 22 luglio 1615. Religioso cappuccino, fu mandato in Francia a fondare i primi conventi dell'Ordine, di cui, secondo alcune fonti, fu Commissario generale. Tornato a Brescia, coprì vari incarichi e qui vi morì dopo 45 anni di vita religiosa.