MASSE Galileo

MASSE Galileo

(Offida, 12 gennaio 1889 - Sorrento, 4 ott. 1920). Di Felice e di Margherita Bosio. Pubblicista e conferenziere, esordì con la critica teatrale nella 'Sentinella Bresciana'; trasferitosi a Milano fu direttore di riviste. Di ritorno da un giro di conferenze in America latina pubblicò un volume dal titolo: "L'Argentina nel primo centenario della sua indipendenza. Il Brasile e l'Uruguay". Partecipò alla I guerra mondiale, e venne decorato di due medaglie al valor militare e della croce di guerra. Si era trasferito a Sorrento dove aveva raggiunto una notevole agiatezza.