MARTIRI di Roncagnano: differenze tra le versioni

[versione verificata][versione verificata]
m (una versione importata: Import Volume 8)
m
 
(Una versione intermedia di uno stesso utente non è mostrata)
Riga 1: Riga 1:
 
'''MARTIRI di Roncagnano'''
 
'''MARTIRI di Roncagnano'''
  
Supposti martiri manerbiesi i cui resti vennero trovati nel 1956 in una cassa (m. 0,91 x 0,37 x 0,38) durante gli scavi per la ricostruzione della chiesa distrutta dai bombardamenti sulla quale si leggeva: "Sancta capsa sanctorum - Martyruzzotorum" (in Ronchagnano - Cassa n. 2) e con indicazioni, datate 1580, di nomi completamente inattendibili (come De Mazzolis, dei Faitis, de Bargnanis ecc.).
+
Supposti martiri manerbiesi i cui resti vennero trovati nel 1956 in una cassa (m. 0,91 x 0,37 x 0,38) durante gli scavi per la ricostruzione della chiesa di S. Afra, in città, distrutta dai bombardamenti sulla quale si leggeva: "Sancta capsa sanctorum - Martyruzzotorum" (in Ronchagnano - Cassa n. 2) e con indicazioni, datate 1580, di nomi completamente inattendibili (come De Mazzolis, dei Faitis, de Bargnanis ecc.).
 
   
 
   
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_8]][[Categoria: Lettera_M]][[Categoria: Volume_8 - Pagina_358]][[Categoria: Volume_8 - Lettera_M]]
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_8]][[Categoria: Lettera_M]][[Categoria: Volume_8 - Pagina_358]][[Categoria: Volume_8 - Lettera_M]]

Versione attuale delle 08:05, 22 ott 2019

MARTIRI di Roncagnano

Supposti martiri manerbiesi i cui resti vennero trovati nel 1956 in una cassa (m. 0,91 x 0,37 x 0,38) durante gli scavi per la ricostruzione della chiesa di S. Afra, in città, distrutta dai bombardamenti sulla quale si leggeva: "Sancta capsa sanctorum - Martyruzzotorum" (in Ronchagnano - Cassa n. 2) e con indicazioni, datate 1580, di nomi completamente inattendibili (come De Mazzolis, dei Faitis, de Bargnanis ecc.).