MARCHESI Antonio

Versione del 24 apr 2018 alle 07:26 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import Volume 8)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

MARCHESI Antonio

(Cesane, 17 marzo 1588 - Provaglio V. S. 22 marzo 1682). Di Giuseppe Giacomo, detto Mafolini. Ancora chierico nel 1613 ottenne l'arcipretura di Provaglio Sotto. Per rivendicare i diritti della pieve compose un voluminoso manoscritto contenente documenti relativi alle contese fra Provaglio Sopra, Barghe e Sabbio Chiese con la pieve di Provaglio Sotto. Accentuatasi la lotta fra i comuni e la pieve, il volume, scritto probabilmente verso il 1631, parve compromettente al Sig. Antonio Faustini che, forse per istigazione dei conterranei, lo bruciò. Ma la casa dove il libro fu bruciato, quattro anni dopo, venne incenerita dall'incendio. Pagò così la famiglia dell'arciprete Marchesi, non il comune che ebbe invece buon gioco per esimersi delle molte obbligazioni verso la pieve.