LAGNA, Malga e Corno

LAGNA, Malga e Corno

Località sulle montagne di Corteno. Ha preso probabilmente il nome dal latino "lamia" (spagnolo lana), luogo di acqua ferma, dato che presso la malga esiste un fangoso laghetto. Poco distante è il corno omonimo, che la credenza popolare vuole abitato dallo spirito di tale Tommaso Plona detto Spadì reo di aver fatto uccidere il fidanzato della figlia finendo egli stesso ammazzato nell'agguato da lui stesso organizzato. Sepolti assieme, il corpo dello Spadì continuò a riaffiorare fino a quando l'arciprete di Corteno non ne confinò lo spirito sul Corno di lagna. Lassù lo spirito si diverte a far paura ai pastori facendo rotolare a valle una pesante mazza.