GRUPPO "La Cantina di Ermete": differenze tra le versioni

[versione verificata][versione in sospeso]
m (una versione importata: Import volume 6)
(La Cantina di Ermete, musica folk progressiva e dialetto bresciano dal 1977)
 
(2 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 
'''GRUPPO "La Cantina di Ermete"'''
 
'''GRUPPO "La Cantina di Ermete"'''
  
Formatosi nel gennaio 1977, utilizza strumenti musicali quali: mandolino, mandola, violino, chitarre, flauti, percussioni varie. Esegue brani di propria composizione, rielaborati, della tradizione dialettale. Coordinatore: Daniele Cominelli (Ospitaletto Bresciano).
+
Formatosi nel gennaio 1977, utilizza strumenti musicali quali: mandolino, mandola, violino, chitarre, flauti, percussioni varie. Esegue brani di propria composizione, rielaborati, della tradizione dialettale. Coordinatore: Daniele Cominelli (Ospitaletto Bresciano). Autore di buona parte dei brani originali proposti fino al 2007 è Luigi Legrenzi. Parecchi, in quarant'anni, i cambi nella formazione ed anche lo stile musicale subisce qualche modifica: dall'acustico degli esordi ad un folk rock più elettrico, mantenendo sempre i propri testi in dialetto bresciano. Vengono prodotte quattro audiocassette, l'ultima risale all'inizio degli anni '90. Dal 2010 inizia la partecipazione al progetto "Goi de cöntala?", la collana di cd prodotta dall'associazione bresciana "Palcogiovani". Alla fine del 2020 sono sette le canzoni della Cantina pubblicate su altrettanti album, tre delle quali scritte con testi poetici di Fabrizio Galvagni. Da oltre dieci anni del nucleo originale del gruppo è presente solo la cantante Annalisa Alborghetti, autrice di alcuni degli ultimi testi. Le musiche, dal 2008 in poi sono composte da Roberto Viesi.
 
+
Altre informazioni si possono rilevare in '''http://www.lacantinadiermete.altervista.org/''' e '''https://www.facebook.com/groups/lacantinadiermete'''.
 +
Anche in YouTube si possono sentire, e vedere, alcune delle canzoni più recenti. 
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_6]][[Categoria: Lettera_G]][[Categoria: Volume_6 - Pagina_101]][[Categoria: Volume_6 - Lettera_G]]
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_6]][[Categoria: Lettera_G]][[Categoria: Volume_6 - Pagina_101]][[Categoria: Volume_6 - Lettera_G]]

Versione attuale delle 20:37, 13 gen 2021

GRUPPO "La Cantina di Ermete"

Formatosi nel gennaio 1977, utilizza strumenti musicali quali: mandolino, mandola, violino, chitarre, flauti, percussioni varie. Esegue brani di propria composizione, rielaborati, della tradizione dialettale. Coordinatore: Daniele Cominelli (Ospitaletto Bresciano). Autore di buona parte dei brani originali proposti fino al 2007 è Luigi Legrenzi. Parecchi, in quarant'anni, i cambi nella formazione ed anche lo stile musicale subisce qualche modifica: dall'acustico degli esordi ad un folk rock più elettrico, mantenendo sempre i propri testi in dialetto bresciano. Vengono prodotte quattro audiocassette, l'ultima risale all'inizio degli anni '90. Dal 2010 inizia la partecipazione al progetto "Goi de cöntala?", la collana di cd prodotta dall'associazione bresciana "Palcogiovani". Alla fine del 2020 sono sette le canzoni della Cantina pubblicate su altrettanti album, tre delle quali scritte con testi poetici di Fabrizio Galvagni. Da oltre dieci anni del nucleo originale del gruppo è presente solo la cantante Annalisa Alborghetti, autrice di alcuni degli ultimi testi. Le musiche, dal 2008 in poi sono composte da Roberto Viesi. Altre informazioni si possono rilevare in http://www.lacantinadiermete.altervista.org/ e https://www.facebook.com/groups/lacantinadiermete. Anche in YouTube si possono sentire, e vedere, alcune delle canzoni più recenti.