FRANZONI Cesare: differenze tra le versioni

[versione verificata][versione verificata]
m (una versione importata: Import volumi 3, 4 e 5)
 
Riga 1: Riga 1:
 
'''FRANZONI Cesare'''
 
'''FRANZONI Cesare'''
  
(Cologne, 30 luglio 1895 - Brescia, 21 aprile 1973). Direttore didattico e capitano degli Alpini. Combattente dell'Ortigara. Nell primo dopoguerra, dopo il rientro fortunoso dalla prigionia a Dunazzerdahely (Ungheria), fu uno degli ufficiali fondatori dell'Associazione Nazionale Alpini.
+
(Cologne, 30 luglio 1895 - Brescia, 21 aprile 1973). Direttore didattico e capitano degli Alpini. Combattente dell'Ortigara. Nel primo dopoguerra, dopo il rientro fortunoso dalla prigionia a Dunaszerdahely (Ungheria), fu uno degli ufficiali fondatori dell'Associazione Nazionale Alpini.
  
  

Versione attuale delle 09:41, 31 ott 2017

FRANZONI Cesare

(Cologne, 30 luglio 1895 - Brescia, 21 aprile 1973). Direttore didattico e capitano degli Alpini. Combattente dell'Ortigara. Nel primo dopoguerra, dopo il rientro fortunoso dalla prigionia a Dunaszerdahely (Ungheria), fu uno degli ufficiali fondatori dell'Associazione Nazionale Alpini.


Insegnante in vari istituti cittadini, ebbe particolari incarichi nel CLN dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, che lo coglieva sul fronte occidentale (Mentone). Fu apprezzato Direttore presso vari circoli didattici di Brescia e provincia e consigliere dell'ANA. Venne insignito del cavalierato dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana dal Ministero della Difesa, e di medaglia d'oro dal Ministro della Pubblica Istruzione.