BOVENTI Giovanni: differenze tra le versioni

[versione verificata][versione verificata]
m (una versione importata: Import volumi 01-02)
 
(Una versione intermedia di uno stesso utente non è mostrata)
Riga 1: Riga 1:
 
'''BOVENTI Giovanni'''
 
'''BOVENTI Giovanni'''
  
(Brescia,  1849 - 1904). Impressore tipografo fu anche poeta dialettale. Angelo Canossi scrisse che "Gli mancò la coltura, ma non il bernoccolo dell'arguzia satirica, che è caratteristica eminente del popolo nostro. Più volte fu tentato di comporre versi in lingua e in vernacolo che poi diede alle stampe su foglietti stampati presso la tipografia dove lavorava".
+
(Brescia,  1849 - 1904). Pseudonimo: Stifinì o Spaènt. Impressore tipografo fu anche poeta dialettale. Angelo Canossi scrisse che "Gli mancò la coltura, ma non il bernoccolo dell'arguzia satirica, che è caratteristica eminente del popolo nostro. Più volte fu tentato di comporre versi in lingua e in vernacolo che poi diede alle stampe su foglietti stampati presso la tipografia dove lavorava".
 
   
 
   
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_1]][[Categoria: Lettera_B]][[Categoria: Volume_1 - Pagina_254]][[Categoria: Volume_1 - Lettera_B]]
 
  [[Categoria: Volumi_Enciclopedia_Bresciana]][[Categoria: Volume_1]][[Categoria: Lettera_B]][[Categoria: Volume_1 - Pagina_254]][[Categoria: Volume_1 - Lettera_B]]

Versione attuale delle 05:38, 26 giu 2020

BOVENTI Giovanni

(Brescia, 1849 - 1904). Pseudonimo: Stifinì o Spaènt. Impressore tipografo fu anche poeta dialettale. Angelo Canossi scrisse che "Gli mancò la coltura, ma non il bernoccolo dell'arguzia satirica, che è caratteristica eminente del popolo nostro. Più volte fu tentato di comporre versi in lingua e in vernacolo che poi diede alle stampe su foglietti stampati presso la tipografia dove lavorava".