AVOGADRO Antonio Maria

AVOGADRO Antonio Maria

(Brescia, sec. XVI). Fratello di Pietro e di Francesco (giustiziati da Gastone di Foix nel 1512), figlio di Luigi, strenuo difensore di Brescia, a 12 anni fu colpito di taglia di 10.000 ducati. Stava per essere tradito da un Lodroni ingordo della grossa somma quando fu sottratto al pericolo e portato a Venezia. Affidato dal Consiglio dei Dieci ad Antonio da Fino, sposò nel 1517 una Fregoso. Rimandato a Brescia, fu ufficiale di cavalleria del Duca d'Urbino. Capitano al servizio della Repubblica veneta, sconfisse la Marca d'Ancona e agli ordini di Lautrecht combatté negli Abruzzi, distinguendosi a Civitella del Tronto e nell'assalto di Napoli. Morì, non vecchio, ad Anversa, lasciando cinque figli tutti dediti alle armi.