ALDRIGHINO di Nozza

ALDRIGHINO di Nozza

Secondo alcuni, figlio o nipote di Galvano. Fu ricompensato da Venezia nel 1440 per la sua fedeltà, ma specialmente per quella del padre Galvano, con Savallo, Vione, Agnosine, Odolo, Preseglie che prima appartenevano alla camera fiscale veneta. Nel 1441 fu pronto a sostenere il podestà di Salò, F.Bona, contro le pretese avanzate dalla città di Brescia sulla Riviera.